giovedì 1 settembre 2011

RISORGIMENTALINE: TARQUINIA SALVATI ( 1830- 1867)

  Il padre aveva combattuto nella difesa della Repubblica romana e Tarquinia Salvati,  trasteverina , madre di nove figli, ,  ne aveva continuato l’esempio partecipando alla preparazione clandestina , dei moti insurrezionali romani del 1867. Sorpresi in un lanificio , a via della Lungaretta, che fungeva da deposito di armi , Tarquinia e altri cospiratori, tra cui il marito Francesco  e il figlio dodicenne, Antonio, furono massacrati, dopo una strenua resistenza, dagli zuavi pontifici. A via della Lungaretta si trova  un busto a lei dedicato, opera di Achille Della Bitta, inaugurato il 26 ottobre 1879.

Nessun commento:

Posta un commento